Ninne nanne incantevoli: SUMMERTIME (anni ’30)

George Gershwin: Summertime

Summertime è una splendida canzone tratta dall’opera folk “Porgy and Bess”, a sua volta tratta dal racconto “Porgy” di ‎Edwin DuBose Heyward.‎

L’opera descrive la vita degli afroamericani nell’immaginaria strada di Catfish Row a Charleston, South Carolina, all’inizio degli anni trenta.

Nel Sudafrica degli anni 70, in pieno regime di apartheid, “Porgy and Bess” fu allestita da una ‎compagnia di Cape Town e l’originaria ambientazione, la Catfish Row di Charleston, venne ‎sostituita dalle strade di Soweto, ghetto nero di Johannesburg. L’opera non potè essere ‎rappresentata nel paese, ma la compagnia venne invitata in un tour europeo ed i suoi appassionati ed ‎applauditi protagonisti non mancarono mai di sottolineare come per loro “Porgy and Bess” ‎costituisse un “wake-up call”, un appello al risveglio della coscienza dei neri.‎

“Summertime”, la ninna nanna che Clara, moglie di Jake, canta al suo piccolo vuole essere ‎consolatoria ma è anche amaramente ironica (sono una famiglia di poverissimi pescatori, ed ‎entrambi moriranno nel corso di una tempesta) e sottilmente rivoluzionaria: forte è la valenza ‎simbolica dei versi “rise up” e “spread the wings” per “take the sky”, che potrebbero ‎tradursi anche come “ribellarsi e spiegare le ali per l’assalto al cielo”

Summertime

‎Le parole sono di Edwin DuBose Heyward (1885-1940), scrittore, e Ira Gershwin (1896-1983), liricista, ‎fratello del più celebre George.‎ Musica di George Gershwin (1898-1937), compositore e pianista ebreo americano di origine russa.‎

Il pezzo è stato reinterpretato, tra i tantissimi altri (vanta più di 25.000 versioni!) da Janis Joplin, Ella Fitzgerald e Louis Armstrong, Billie Holiday, Chet Baker e Mahalia Jackson.

(tratto da http://www.antiwarsongs.org)

TESTO

Summertime
And the livin’ is easy
Fish are jumpin’
And the cotton is high ‎

Oh, your daddy’s rich
And your mamma’s good lookin’
So hush, little baby,
Don’t you cry ‎

One of these mornings
You’re going to rise up singing
Then you’ll spread your wings
And you’ll take the sky ‎

But until that morning
There’s a’nothing can harm you
With your daddy and mammy ‎
standing by

TRADUZIONE

E’ estate,
e vivere è semplice
i pesci saltellano in acqua
e il cotone è alto

oh, il tuo papà è ricco
e la tua mamma è bellissima
quindi silenzio, bambino,
non piangere

uno di questi giorni ti alzerai cantando
poi spiegherai le tue ali
e volerai fino in cielo

ma fino a quella mattina
non c’è niente che possa ferirti
se mamma e papà
sono lì al tuo fianco

Questa è la versione di Ella Fitzgerald & Louis Armstrong


Lascia un commento

*